• Home
  • /
  • Grecia
  • /
  • Le spiagge più belle di Santorini: le 7 da non perdere

Triplife: Viaggiamo per aggiungere vita alla vita

TripLife Le-spiagge-più-belle-di-Santorini

Le spiagge più belle di Santorini: le 7 da non perdere4 min read

Santorini è una delle isole greche più apprezzate e conosciute in tutto il mondo. Le sue casette bianche, le cupole blu, i panorami mozzafiato sulla caldera e i suoi tramonti, sono solo alcune tra le sue meraviglie.

E il mare? Essendo Santorini un’isola di origine vulcanica è più conosciuta per i tramonti che per le sue spiagge che sono differenti da quelle che immaginiamo di trovare in Grecia. Vediamole insieme in questo articolo dove ti mostro le spiagge più belle di Santorini.

Le spiagge più belle di Santorini

1. Red beach o spiaggia rossa

Tra le spiagge più belle di Santorini non potevo non iniziare dalla Red Beach. Probabilmente è la spiaggia di Santorini più celebre e spettacolare.

Paesaggisticamente è la spiaggia più bella di Santorini ma per questo motivo la rende anche la più affollata sopratutto nei mesi di Luglio e Agosto.
Si trova nei pressi del villaggio di Akrotiri, a sud dell’isola, e la si raggiunge tramite un sentiero diciamo tortuoso ma comunque non impossibile da attraversare. La vista dal sentiero è spettacolare: ti ritroverai una lingua di sabbia rossa vulcanica abbracciata a destra da alte pareti rocciose e a sinistra da un mare color smeraldo. Ho reso l’idea?

TripLife red-beach

2. White Beach

La White Beach è un’altra bellissima spiaggia che spicca per il colore bianco delle scogliere che la circondano. E’ raggiungibile via mare attraverso delle imbarcazioni che partono dalla Red Beach oppure attraverso un impervio sentiero che taglia la montagna.

TripLife White-Beach-Santorini

3. Kamari Beach

Kamari Beach è una delle più grandi spiagge di Santorini. Famosa per la sua sabbia nera (mista a sassi), si estende per 5 km ed è molto frequentata perché è tra le spiagge di Santorini più attrezzate. Numerosi sono i ristoranti, gli alberghi e i locali notturni. E’ il posto ideale dove mangiare pesce ad un prezzo onesto.

Il centro del villaggio di Kamari, rappresenta una valida alternativa alle località decisamente più costose poste sulla cima della caldera.

Kamari Beach è perfetta per le famiglie.

TripLife kamari-415170

4. Perissa Beach

Anche la spiaggia di Perissa come quella di Kamari, è molto frequentata. I suoi punti di forza sono il mare blu (subito profondo) e la sabbia lavica nera. Perissa Beach è la spiaggia dell’omonimo villaggio, il terzo più importante di Santorini. Perissa è ricca di alberghi, ristornati e locali notturni ed è l’ideale per gli amanti dello snorkeling e degli sport d’acqua.

La spiaggia lunga 7 km, collega Perissa a Perivolos ed è facilmente raggiungibile in auto.

TripLife perissa

5. Perivolos Beach

Poco distante da Perissa Beach si trova un’altra spiaggia conosciuta per la sua comodità e per il mare cristallino: Perivolos Beach. Dalle caratteristiche simili alla spiaggia di Perissa, si differenzia per una vita notturna senza troppi eccessi.

TripLife perivolos

6. Amoudi Bay

Amoudi Bay è una piccola baia d’acqua color smeraldo che si trova a nord di Santorini, appena sotto il famosissimo villaggio di Oia. E’ senza dubbio tra le spiagge più pittoresche dell’isola anche perché piena di piccole barchette colorate. Probabilmente a causa delle sue dimensioni ridotte è preferibile trascorrervi qualche ora piuttosto che un’intera giornata di mare.

E’ facilmente raggiungibile dal villaggio di Oia scendendo circa 200 scalini. Tanti sono i turisti che si affidano al dorso di un mulo per la discesa o salita.

TripLife Amoudi-Bay

7. Monólithos

La spiaggia di Monolithos non vi sorprenderà per la sua bellezza scenografica ma è apprezzata da tante persone del posto per la sua comodità e tranquillità. E’ attrezzata, sono presenti tutti i comfort e il fondale digrada dolcemente. Monolithos è l’ideale per i bambini che possono giocare sul bagnasciuga.

Si raggiunge comodamente anche con i bus che partono da Fira (dista appena 10 km) e si trova nei pressi del villaggio di Karterados.

TripLife Monólithos


Altre spiagge che meritano una menzione sono:

  • Éxo Gialós, Xiropígado e Vourvoúlos – rappresentano le spiagge più selvagge della costa orientale di Santorini. Le sue alte scogliere e il fatto che non siano attrezzate le rendono ideali per chi vuole passare momenti tranquilli.
  • Vlycháda – a sud di Santorini, Vlycháda è conosciuta come la spiaggia grigia (ma quanti colori hanno le spiagge di Santorini?). Il colore della sabbia è dovuto alla presenza di pietre di pomice che le donano un aspetto lunare. La spiaggia si divide in due parti, la prima attrezzata e tranquilla, la seconda pur sempre tranquilla e frequentata dai nudisti. Vlycháda si raggiunge facilmente in macchina o con i mezzi pubblici dell’isola.
  • Agios Georgios – nei pressi della spiaggia di Vlycháda, si trova questa spiaggia molto frequentata. Sabbia nera, mare pulito, attrezzata e con diverse taverne all’aperto dove mangiare. Cosa volete di più?

Non ti ho ancora convinto ad organizzare una vacanza a Santorini? Leggi questo articolo e sono sicuro che prenoterai il tuo volo all’instate: i 5 luoghi migliori dove vedere il tramonto a Santorini.

Vede la vita come un pirotecnico gioco. Spesso si affida al caso. Passeggero della Terra.

Lascia un commento

Shares