• Home
  • /
  • Tips
  • /
  • Documenti per viaggiare in aereo: quali servono e quando?
documenti per viaggiare

Documenti per viaggiare in aereo: quali servono e quando?2 min read

I documenti per viaggiare sono uno degli elementi più importanti e da non sottovalutare che ci permettono di muoverci all’interno del territorio nazionale oppure oltre confine. Ai più questa precisazione potrà apparire scontata ma non sempre è chiaro quali documenti ci servono per affrontare uno specifico spostamento. Andiamo quindi a vedere insieme quali sono i documenti necessari per viaggiare in maniera tale da vivere con tranquillità i nostri viaggi.

Voli nazionali: cosa serve

Per viaggi aerei all’interno del territorio nazionale (es. volo Roma-Milano) è sufficiente l’esibizione di uno dei documenti di identificazione specificamente indicati all’articolo 35, comma 2, del Decreto del Presidente della Repubblica nr. 445 del 28 dicembre 2000.

Senza perderci troppo nei meandri della legge in questione possono essere utilizzati i seguenti documenti che hanno la stessa valenza:

  • la carta di identità (la più consigliata)
  • il passaporto
  • la patente di guida
  • la patente nautica
  • il libretto di pensione
  • il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici
  • il porto d’armi
  • le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato

L’esibizione quindi dei documenti elencati qui sopra ci permette di muoverci in tranquillità all’interno del territorio italiano.

Documenti per viaggiare nell’Unione Europea…

I cittadini europei per viaggiare all’interno dei Paesi dell’Unione (area di Schengen) hanno bisogno di una carta d’identità valida per l’espatrio o di un passaporto (es. volo Roma-Barcellona). Documenti quindi come la patente o i tesserini fiscali non sono accettati per i voli tra i paesi dell’UE.

Anche altri paesi, come il Marocco e l’Egitto, che non fanno parte della Comunità Europea possono essere raggiunti con la sola carta d’identità. Qui la lista completa.

…e oltre

Per viaggiare verso i paesi che non fanno parte dell’area Schengen (es. volo Roma-New York) è necessaria l’esibizione del passaporto  ed eventuale visto richiesto dal Paese di destinazione (es. ETA per il Canada o ESTA per USA).

Il passaporto resta infatti il principale documento per le trasferte oltre confine, poiché universalmente riconosciuto, mentre non sono molti i Paesi che accettano la carta d’identità italiana valida per l’espatrio.

Per evitare sorprese ed essere ancora più sicuri su quale documento vi serve per una specifica destinazione vi consigliamo comunque di consultare le apposite sezioni presenti nella maggior parte dei siti delle compagnie aeree come Alitalia, Ryanair e tante altre.

Lascia un commento

Shares