Triplife: Viaggiamo per aggiungere vita alla vita

TripLife ece-gokcer-700716-unsplash-1180x885

Cosa e dove mangiare a Vienna3 min read

Vivere una città significa anche scoprirla attraverso i suoi sapori e Vienna è un luogo che accontenta tutti i palati. Dal dolce al salato si trova di tutto e qui sono nati alcuni piatti di fame mondiale che non puoi non assaggiare.

Cosa e dove mangiare a Vienna

1. Dolci

Una classifica sul cibo che inizia dai dolci? Si, i dolci sono una delle mie più grandi passioni e Vienna è una città che brilla per varietà e bontà. Non potevo non metterli per primi!

TripLife 201205-xl-sacher-torte-1024x768

La Sacher è ovviamente il dolce più conosciuto di Vienna ed a pieno merito. Tra i tanti non è il mio dolce preferito ma all’Hotel Sacher, il luogo dove questa torta l’hanno inventata, ho toccato il paradiso. Potrà sembrarvi un posto turistico, ed in realtà lo è, ma non temere: la qualità è senza pari. I costi sono medio alti come in tutta Vienna ed essendo un posto molto frequentato ti consiglio di andarci in orari meno standard.

Vienna non è solo Sacher però, un altro piatto molto importante della cultura dolciaria austriaca è lo strudel. Lo strudel è un dolce di pasta sfoglia, a forma di rotolo, con dentro mele, uvetta, zucchero e cannella. Semplice eppure così buono, il migliore di Vienna lo trovi al Cafè Korb.

Importate dall’Ungheria a Vienna sono diventate famose anche le Palatschinken, simili alle crepes francesi ma senza burro. Sono farcite con marmellata o cioccolata oppure entrambe come fanno al ristorante Ilona Stuberl.

TripLife 57899139

La lista in realtà non finisce qui ma devo trattenermi altrimenti scriverei un intero articolo solo sui dolci di Vienna!

2. Carne

La maggior parte dei piatti tipici viennesi prevede la carne e i due più conosciuti sono il Gulasch e lo Schnitzel.

Il Gulasch in realtà è un piatto di origine ungherese ma che entrato a far parte della cultura culinaria viennese tanto da diventare uno dei suoi piatti di punta. Consiste in uno spezzatino di vitello che viene fatto insaporire con cipolla, pomodoro e tanta paprika. Una goduria!

TripLife Gulasch-ungherese-1024x768

 

Lo Schnitzel è un piatto molto più vicino alla nostra tradizione essendo praticamente una cotoletta alla milanese, solitamente di dimensioni mastodontiche, che in alcuni ristoranti viene fritta nello strutto invece che nell’olio. Se sei un fan della cotoletta ti consiglio di mangiarla da Schnitzelwirt, porzioni enormi e prezzi decisamente economici.

TripLife Schnitzel-3-landscape-1024x735

Molto conosciute sono anche le Rostbraten, costate di manzo arrostite servite con cipolle e il Tafelspitz, un bollito di manzo insaporito con erba cipollina, porri e ginepro.

3. Zuppe

Vienna è una città decisamente fredda e le zuppe quindi sono un piatto molto diffuso e servito in tante varietà diverse.

Una delle più caratteristiche e particolari è la frittatensuppe, una zuppa fatta con strisce di frittata!

TripLife Frittatensuppe-1024x824

Altrettanto famosa è la Griessnockerlsuppe fatta con gnocchi di semolino (solitamente 3-4 molto grandi)  ed infine vanno nominate anche la kurbissuppe (crema di zucca) e la tomatensuppe (crema di pomodoro).

4. Vegetariano

Anche se la tradizione viennese prevede tanti piatti di carne per chi è vegetariano le opzioni rimangono comunque molte.

Le zuppe citate qui sopra sono sicuramente una opzione più che valida, ma in questa città non mancano tanti locali vegetariani o che hanno alcune opzioni nel menu.

Se invece preferisci una soluzione più rapida e veloce ti consiglio Schachtelwirt, una sorta di fast food con cucina tipica gestito da ragazzi molto giovani e che prevede anche scelte vegetariane e vegane.

 

Seguimi sul mio profilo personale Instagram


Scopri anche:

Dove dormire a Vienna

Come arrivare dall’aeroporto al centro di Vienna

Lascia un commento

Shares