• Home
  • /
  • Low-cost
  • /
  • 5 consigli su come trovare e acquistare voli economici
come trovare e acquistare voli economici

5 consigli su come trovare e acquistare voli economici5 min read

La ricerca di voli economici è il primo passo da affrontare quando si programma un viaggio.

Ancor prima probabilmente dobbiamo chiedere ferie a lavoro o cercare un periodo compatibile con gli studi. Su questo mi spiace ma non posso esservi di aiuto con questa guida.

Tantissime persone seguendo il mio profilo Instagram o tramite la mia pagina Facebook mi fanno sempre la stessa domanda: come riesci a trovare voli economici così da poter viaggiare così tanto?

Con questa guida cercherò di rispondere in maniera dettagliata e pratica a questa domanda.

Voli economici – I miei 5 consigli su come trovarli e iniziare al meglio una vacanza low cost.

1. Un buon motore di ricerca

Utilizzare un buon motore di ricerca è la prima mossa che ci consente di trovare e confrontare le centinaia di combinazioni di voli presenti sul web.

Una buon volo dipende da tanti fattori che possiamo riassumere in:

  • budget
  • numero di scali
  • durata totale del volo
  • orario di partenza/arrivo

Vi propongo un esempio: pare ovvio che un volo diretto Milano – New York di circa 8 ore sia la soluzione migliore per raggiungere la grande mela per la maggior parte delle persone, ma raggiungere la stessa città con 3 ore di ritardo rispetto al volo diretto facendo uno scalo a Londra e risparmiando fino a 200 € è un ottimo compromesso per risparmiare soldi e investirli magari nella ricerca di un buon hotel.

Il motore di ricerca voli che io utilizzo da diversi anni è Skyscanner.

Ne ho utilizzati altri in passato ma questo è quello che reputo a mio parare più affidabile.

Skyscanner permette di filtrare i vari voli a seconda delle diverse esigenze di ognuno di noi.

Aperto il sito vi sarà molto facile iniziare la ricerca, dovrete impostare:

  • la città o l’aeroporto di partenza
  • la città di destinazione
  • data di partenza e quella di ritorno
  • selezionare se si tratta di un volo di sola andata o andata e ritorno
  • numero di persone

Una volta impostato tutto possiamo cliccare su Cerca voli.

Home di Skyscanner per trovare voli economici

Terminata la ricerca ci troveremo un elenco dei voli ordinati dal più economico a quello più costoso.

Ricordando che non sempre il volo più economico è quello più vantaggioso potremmo ora agire sui filtri che ci propone Skyscanner.

Possiamo quindi ora impostare:

  • il numero di scali
  • gli orari di partenza
  • la durata del viaggio
  • le linee aeree

Tutti questi filtri li troverete sulla colonna di sinistra.

 

Voli economici su Skyscanner

Trovata la combinazione di voli che corrisponde alle nostre esigenze molte persone proseguono l’acquisto tramite Skyscanner.

Questo motore di ricerca ci indirizza al sito della compagnia aerea in questione oppure su siti di diverse agenzie per completare l’acquisto.

Io sono sempre stato dubbioso sull’acquistare voli su siti di terze parti e non sul sito ufficiale di una determinata compagnia aerea.

Personalmente una volta trovato il volo che mi interessa, mi reco sul sito ufficiale per acquistarlo.

Spesso capita che il prezzo sia leggermente più alto rispetto a quello proposto da Skyscanner, ma quando si tratta di voli, preferisco star tranquillo e interfacciarmi sempre con la compagnia aerea in caso di problemi piuttosto che con agenzie intermediarie.

2. Last minute?

Se diversi anni fa acquistare un volo aereo all’ultimo minuto era la scelta più azzeccata per risparmiare e assicurarsi il volo più economico, oggi il vero last minute è acquistare il volo con largo anticipo.

Oggi chi prima acquista prima si aggiudica i voli più economici.

La maggior parte delle compagnie aeree, assegnano diverse tariffe a seconda di quanti posti restano su un determinato volo.

Facciamo un esempio: su un volo di linea Milano – Londra operato da Ryanair i posti acquistabili sono circa 189; la compagnia aerea divide questi posti in intervalli imprecisati a determinate tariffe.

Gli intervalli sono proposti sul sito della compagnia aerea a partire dalle tariffe più economiche. Quindi prima acquisteremo il nostro volo e più alta sarà la probabilità di rientrare nell’intervallo più economico.

Ci sono altre guide online che consigliano di acquistare voli a determinate ore del giorno in determinati giorni della settimana; a me capita spesso di monitorare qualche volo che mi interessa ma senza mai trovare un fondo di verità in queste cose.

3. Iscriversi alla newsletter delle compagnie aeree

Le compagnie aeree propongono offerte e voli scontati in diversi periodo dell’anno.

Ecco perché un buon metodo per trovare voli economici è quello di iscriversi alla newsletter delle diverse compagnie aeree, soprattutto quelle low cost come EasyJet e Ryanair.

In questo modo verremo comodamente avvertiti sulla nostra email delle offerte che ci sono e avremo la possibilità di acquistare un volo economico.

Un altra valida risorsa è quella di seguire le pagine social delle varie compagnie aeree e la nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornati sulle offerte in corso.

4. La destinazione

Da cosa dipende il costo di un volo? Ovvio, dalla destinazione!

Quando avete pochi giorni disponibili e poca ispirazione ma la vostra priorità è andare, la soluzione ideale è farvi ispirare da Skyscanner.

Questo motore di ricerca vi permette di trovare voli per qualsiasi destinazione nel mondo e ordinarli semplicemente in base al prezzo più economico impostando la sola città di partenza e i giorni che abbiamo a disposizione.

Vi basterà scrivere la parola “ovunque” nel tab di ricerca della città di destinazione.

La funzione che più utilizzo di Skyscanner è proprio questa.

5. Utilizzare la giusta carta per pagare il volo

Alcune compagnie aeree modificano il prezzo totale del loro biglietto a seconda della carta di credito o debito che andremo ad utilizzare per concludere l’acquisto.

In linea di massima utilizzare una carta di debito che sia Mastercard o anche la classica Postepay che noi italiani tanto amiamo ci permette di concludere l’acquisto senza sovrapprezzi e aggiudicarci i voli più economici.

Altri consigli utili su come trovare voli economici

  • periodo: è un altro fattore che determinerà il costo del vostro volo. Partire per un week end, in estate o nel periodo natalizio, farà lievitare sensibilmente il costo del biglietto aereo e di conseguenza dell’intero viaggio.
  • aeroporto di partenza: partendo da aeroporti come Milano, Bergamo e Roma riuscirete quasi sicuramente a trovare i voli più economici.

Durante gli ultimi anni sono riuscito a trovare voli economici per la maggior parte delle capitali europee. Il mio record personale è stato il volo Milano – Copenaghen a/r con Ryanair a 12€ nel mese di gennaio 2015.

Seguendo questi pratici consigli riuscirete a trovare i voli economici per ogni periodo che desiderate.

E il vostro? Qual è stato il volo che avete pagato meno?

Vede la vita come un pirotecnico gioco. Spesso si affida al caso. Passeggero della Terra.

4 Comments

Lascia un commento

Shares